BANDO A REGIA Intervento 19.2.1.x PC3 – Attività di informazione per lo sviluppo della conoscenza e della fruibilità dei territori rurali

Tipologia: Bandi pubblici generali Data di pubblicazione: 14-06-2019 Data di scadenza: 13-08-2019 Importo bando: € 74.933,00
Scaduto

Deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 19 del 06/05/2019

IMPORTO A BANDO € 74.933,00

PUBBLICAZIONE BANDO BURV n. 63 DEL 14/06/2019

TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AIUTO: 13/08/2019

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda di aiuto deve essere presentata all’Agenzia Veneta per i Pagamenti in Agricoltura –  AVEPA – entro 60 giorni dalla data di pubblicazione del bando sul Bollettino Ufficiale della Regione Veneto (BURV), secondo le modalità previste dal documento Indirizzi Procedurali del PSR e dai Manuali AVEPA.

I codici bando e modulo indicati, sono importanti per la richiesta di delega. Infatti l’utente che vuole presentare domanda per il tipo di intervento in questione, deve chiedere delega all’interno della procedura GUARD indicando i codici identificativi per es. M1921X192 per il tipo intervento 19.2.1x (è disponibile nel sito istituzionale di AVEPA il manuale per l’accesso alle deleghe con l’applicativo GUARD https://login.avepa.it/GUARD2/web/files/manuale.pdf ).

  • Codice modulo: M1921X192
  • Codice bando: 980

L’utente che, successivamente all’apertura del fascicolo aziendale ad Avepa ed alla creazione di un nuovo account nell’applicativo Guard, vuole presentare domanda per il tipo di intervento in oggetto deve richiedere la delega all’interno del Guard indicando i codici identificativi (è disponibile nel sito istituzionale di AVEPA il manuale per l’accesso alle deleghe con l’applicativo GUARD https://login.avepa.it/GUARD2/web/files/manuale.pdf).

 

INFORMAZIONI UTILI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA D’AIUTO
1. COSTITUZIONE / AGGIORNAMENTO FASCICOLO AZIENDALE
2. REGISTRAZIONE AL SISTEMA GUARD E ACCESSO AGLI APPLICATIVI
3. PRESENTAZIONE DOMANDA D’AIUTO

NOTA: per ottenere l’attestazione di coerenza rilasciata dall’Ente competente (vedi criterio di priorità 3.1) bisogna presentare una richiesta alla Sezione Turismo. Tempistiche di rilascio 30 giorni.