LA MANIFESTAZIONE PER IL TERRITORIO COLPITO DALLA TEMPESTA VAIA: “UNA MONTAGNA DI COSE”
Notizie
Scritto il 07-08-2020

LA MANIFESTAZIONE PER IL TERRITORIO COLPITO DALLA TEMPESTA VAIA: “UNA MONTAGNA DI COSE”

A quasi 2 anni dalla tempesta Vaia, i territori della montagna vicentina colpiti da quel distruttivo fenomeno naturale si presentano con un nuovo volto.

Da qui è nato il progetto di Unioncamere Veneto “Emergenza Veneto: sostegno ai territori e alle imprese colpite dagli eventi alluvionali di ottobre 2018”, realizzato con il finanziamento messo a disposizione da Unioncamere italiana attraverso il progetto a valere sul fondo perequativo sulle calamità naturali, che ha originato l’evento descritto di seguito.

Una Montagna di Cose” è la manifestazione, realizzata da GAL Montagna Vicentina su incarico della  Camera di Commercio di Vicenza, in conformità al Piano Strategico della Regione del Veneto, che si svolgerà sabato 29 e domenica 30 agosto tra Asiago, Enego, Roana, Gallio e Canove, in rappresentanza dei 22 Comuni vicentini interessati dalla tempesta.

Due giorni di eventi outdoor e spettacoli, segno di una rinascita di queste terre attraverso l’arte, per portare l’attenzione sul territorio della montagna vicentina, quale destinazione turistica ricchissima di risorse, di proposte e di potenzialità da apprezzare, anche in un’ottica di turismo lento e di prossimità.

Scopriamo così che tutta la montagna vicentina presenta davvero “una montagna di cose” da fare, da vedere, da assaporare, in ogni stagione dell’anno, e così facendo rivalutiamo i territori della provincia.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero. Nel rispetto della normativa vigente sono previste iscrizioni obbligatorie e gratuite, fino ad esaurimento dei posti disponibili, scrivendo a [email protected]t oppure al numero Whatsapp 336 358778.