“BORGHI IN FESTIVAL” – BANDO MIBACT PER IL FINANZIAMENTO DI ATTIVITA’ CULTURALI
Notizie
Scritto il 10-12-2020

“BORGHI IN FESTIVAL” – BANDO MIBACT PER IL FINANZIAMENTO DI ATTIVITA’ CULTURALI

Il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MIBACT) lancia “Borghi in Festival–Comunità, cultura, impresa” per il finanziamento di attività culturali che possano favorire la rigenerazione culturale, turistica ed economico-sociale dei piccoli comuni italiani.

L’avviso pubblico del Mibact mette a disposizione 750mila euro per finanziare iniziative culturali da realizzare in comuni con popolazione residente fino a 5mila abitanti (o fino a 10mila abitanti per i comuni che abbiano individuato il centro storico quale zona territoriale omogenea).

L’obiettivo è creare opportunità di sviluppo attraverso l’incubazione di imprese culturali, creative e innovative di comunità, di rafforzare l’offerta turistica dei territori e di promuovere le eccellenze dei borghi italiani. Tra gli obiettivi anche la valorizzazione e il sostegno di contenuti innovativi nelle attività di educazione e formazione, nonché lo sviluppo di approcci progettuali integrati pubblico-privato, per incentivare progetti orientati alla sostenibilità e all’accessibilità, anche attraverso l’impiego delle nuove tecnologie.

La volontà espressa chiaramente nel bando è anche quella di incentivare dinamiche collaborative tra abitanti, istituzioni pubbliche, soggetti privati locali, società civile organizzata, artisti e creativi e altre figure professionali, tra cui gli architetti, i paesaggisti e i designer.

Incentivato il partenariato pubblico-privato

I Comuni possono partecipare singolarmente, o in rete tra loro, e sono tenuti a costituire partenariati con almeno un ente non profit e con almeno un soggetto co-finanziatore. Il finanziamento erogabile prevede un limite massimo di 75mila euro per i Comuni che partecipano singolarmente e di 250mila euro per quelli che partecipano in rete.

La tempistica

I partecipanti avranno 60 giorni per l’elaborazione dei , che dovranno pervenire entro il 15 gennaio 2021 (ore 12). I progetti vincitori potranno essere realizzati da aprile a luglio 2021. La programmazione deve essere pensata nel rispetto della normativa vigente in materia di contenimento del contagio da Covid-19.

Le proposte vanno inviate attraverso la piattaforma procedimenti.beniculturali.it/BIF. Le richieste di chiarimento vanno spedite all’indirizzo e-mail borghinfestival@beniculturali.it entro le ore 12:00 del 14 dicembre 2020.

https://borghinfestival.beniculturali.it/wp-content/uploads/2020/11/Avviso-Borghi-in-Festival.pdf